Museo della Lingua Greco-Calabra “Gerhard Rohlfs” Bova RC Via Sant'Antonio, 89033 tel.: 0965 762013
MUSEO DELLA LINGUA GRECO-CALABRA"GERHARD ROHLFS"
> DOVE SIAMO
> ORARI DI APERTURA
> PRENOTA LA VISITA
+39 0965 762013
> SOSTIENI I NOSTRI
PROGETTI

Calabria greca www.calabriagreca.it è il sito realizzato dal GAL (Gruppo di Azione Locale) Area Grecanica, società consortile a responsabilità limitata, costituita nel 1997, che rappresenta l’Agenzia di Sviluppo Locale della Calabria Greca.

Il GAL Area Grecanica lavora nel territorio all’estremo Sud della Calabria, in un’area che si estende dalle pendici meridionali dell’Aspromonte al mare Jonio e che, per buona parte, ricade all’interno del Parco Nazionale dell’Aspromonte.

L’Agenzia è impegnata nella promozione di forme di turismo naturalistico e culturale nell’area. L’esperienza preesistente di una piccola rete di ospitalità diffusa nell’Area Grecanica, promossa dal WWF Italia, che si ispira al modello dell’ospitalità diffusa è stato il punto di avvio delle attività dell’Agenzia.  Il GAL ha operato negli anni per potenziare questa rete che oggi è costituita da circa 20 Operatori (Aziende Agrituristiche, Bed & Breakfast, Alberghi Diffusi, Ristoranti Tipici) per un totale di circa 240 posti letto nei Centri Storici e nei Borghi più belli della Calabria Greca (Pentedattilo, Gallicianò, Bova, Palizzi). E’ stata inoltre realizzata una rete di itinerari escursionistici che collega i Borghi più suggestivi dellaCalabria Greca (Pentedattilo, Amendolea, Roghudi Vecchio, Gallicianò, Bova, Staiti).

Per meglio operare in questo settore, il GAL Area Grecanica ha promosso nel 2003 la costituzione di Pucambù, l’Agenzia per lo Sviluppo del Turismo Rurale della Calabria Greca, un Consorzio al quale oggi aderiscono la maggior parte degli operatori della ricettività, della ristorazione e dei servizi turistici (es. guide dell’Aspromonte) del territorio. L’Agenzia Pucambù ha il compito di promuovere i pacchetti turistici (turismo escursionistico, turismo culturale, turismo enogastronomico, turismo di prossimità, turismo scolastico, turismo religioso) della Calabria Grecae di garantire un insieme di servizi comuni agli Operatori Soci e più in generale al territorio (trasporti, promozione, sito web, etc).

L’iniziativa più importante che caratterizza la Calabria Greca, da ormai 18 anni, è il Festival Etnomusicale Paleariza (Antica Radice), premiato nel 2011 dal Ministero del Turismo per la capacità di valorizzare l’immagine dell’Italia e a generare nuovi flussi turistici.